Voli per Buenos Aires, quale scegliere?


La compagnia aerea Argentina è Aerolinas Argentina.

Ci sono molte compagnie che partono da diversi aeroporti Italiani per Buenos Aires.

Per tempi, costi e qualità vi consiglio: Alitalia, Iberia, Aireuropa e Level (low cost da Barcellona)

Alitalia ha il diretto per Buenos Aires da Roma.

Iberia e Aireuropa fanno scalo a Madrid.

Con Alitalia il volo da Roma dura 12 ore

Con Aireuropa e Iberia 2ore per madrid e 10 per Buenos Aires

Anche Airfrance, British, Turkish, e molte altre compagnie partono dall'Italia per Buenos Aires ma fanno scalo nelle ripettive capitali allungando per noi italiani di molte ore il viaggio.

Per trovare biglietti a buon prezzo con Alitalia bisogna prenotare all'incirca 5 mesi prima e così anche per Aireuropa, nel caso di Iberia invece da 1 a due mesi prima.

Il biglietto può costare da circa 600 euro a 1500 o più.




Moneta e Cambio


La moneta argentina è il Pesos

il valore del pesos rispetto all'euro varia in rapporto al valore del dollaro.

La variazione del valore è quotidiana quindi prima di partire consultate su internet il valore aggiornato.

In Argentina si paga in pesos ma il cambio da Euro a Pesos o Dollari - Pesos è da farsi quì in loco, ovvero le banche europee non cambiano pesos.

Si possono cambiare gli euro in banca a Buenos Aires con il passaporto.

Si può pagare anche con la carta di credito, non il bancomat, ma pagando in contanti viene fatto sempre uno sconto.

Il ritiro dei soldi al bancomat è complicato e costoso, un ritiro costa più di 6 euro e potrete ritirare meno di 100 euro quindi in generale è meglio portarsi i contanti.




Trasporti in città


Dall'aeroporto internazionale di Ezeisa alla città e ritorno si può prendere un Taxi oppure, per spendere meno, un autobus fino a Puerto Madero con la compagnia Tienda Leon

Per sapere i prezzi scrivetemi perchè cambiano continuamente.

All'interno della città c'è la metropolitana fino alle 22.30 , gli autobus 24 ore su 24 e i taxi che sono per noi molto economici




Quanti soldi mi porto?


Oltre alla cifra indicata nell'offerta del viaggio è consigliabile portare dei contanti per pagare i pasti e i trasporti interni alla città. Per i pasti si può calcolare 10 euro a pasto o 30 euro per una buona cena piu completa a base di carne, vino, empanadas, dolce... Per i taxi in generale si spendono meno di 10 euro a tratta dall'alloggio alle milongas che possono essere divisi tra i componenti del gruppo quindi 2 euro o poco più a testa. La metropolitana e gli autobus costano meno di 50 centesini la corsa. Le scarpe da tango invece costano poco meno che da noi, intorno ai 120 euro le piu care. I vestiti da tango in media 30 euro




Mi faranno ballare?


Farvi ballare è compito mio. Nel senso che cercherò di individuare le milongas adatte a voi dove so che verrete invitate (donne) o potrete invitare (uomini)




Come mi devo comportare in milonga? come mi vesto?


Per andare in milonga la vostra guida prenoterà con anticipo il tavolo per voi. Quando entreremo aspetteremo che l'organizzatore ci accolga e ci indichi il tavolo a noi assegnato. E' compito mio (della guida) farvi avere un tavolo in una buona posizione. Secondo la situazione vi consiglierò se farvi sedere in tavoli misti o separati uomini e donne. Chi vorrà sedersi in coppia sarà libero di farlo, sapendo però che in generale si suppone che balliate tra di voi e quindi non verrete invitati da altri. Ma mirada e cabeceo cioè l'invito dell'uomo con lo sguardo e il cenno della testa alla donna a Buenos Aires è obbligatorio. Per nessuna ragione ci si alza per andare ad invitare qualcuno al tavolo,senza aver fatto la mirada e cabeceo, è segno di grande maleducazione. A volte le sale sono molto grandi e affollate ed è difficile invitare una donna che è seduta lontana, in questo caso ci si può alzare andare a pochi metri da lei e fare la mirada e cabeceo. Durante le cortine non si chiacchera ma ci si concentra sull'invito. Gli uomini hanno sempre camicia e pantaloni e scarpe da tango o al massimo da pratica, ninte scarpe da ginnastica, pantaloni corti o magliette o peggio cannotiere. Conviene sempre portare una giacca perchè l'aria condizionata è molto fredda. Le donne sono sempre eleganti o al massimo piu sportive nelle pratiche, le scarpe sono sempre da tango, niente scarpe da pratiche o di altro tipo. Kit da milonga: Deodorante, profumo, ventaglio (uomini e donne) mentine .




Assicurazione medica


E' consigliabile acquistare un assicurazione medica della compagnia aerea con cui volate. A buenos Aires ci sono gli ospedali pubblici per le prime emergenze ma poi per ricoveri o analisi o altro ci vuole lassicurazione privata.




Che tipo di milongas ci sono a Buenos Aires?


A buenos Aires ci sono milongas a tutte le ore. Ci sono le milongas pomeridiane, serali e notturne. Quando si parla di milongas si parla di luoghi formali in cui sono valide tutte le regole descritte in: "come mi devo comportare in milonga?" Poi ci sono le Pratiche che hanno regole diverse: non c'è la prenotazione del tavolo, si entra e ci si siede dove si vuole. La mirada e cabeceo però sono obbligatorie anche quì. L'abbigliamento è piu sportivo ed informale, si possono usare scarpe da pratica.




Se mi invitano a prendere un caffè?


Se vi invitano a prendere un caffè è una proposta ... A Buenos Aires non si prende il caffè in due minuti al bancone come da noi, ma piuttosto si entra in un caffè, si aspetta che ci diano un tavolo, il cameriere ci prende l'ordine, vi portano il caffè il bicchiere d'acqua e qualche dolcetto. Si prevede che starete a chiacchera parecchio tempo quindi l'invito ad un caffè è di fatto un appuntamento.... ;-)




Come faccio con il mio cellulare?


Generalmente farsi fare una tariffa dalla propria compagnia telefonica per usare il cellulare oltreoceano è molto caro. Vi consiglio quindi di disattivare il roaming e i dati prima di arrivare a Buenos Aires. Potrete comunque ricevere sms e chiamate. Per navigare invece lasciate attivo il wifi del cellulare, quasi da per tutto a Buenos Aires c'è il wifi così potrete chiamare anche con whatsapp o viber o skype o altro. Se poi avete un secondo celluare potete comprarvi una scheda argentina per chiamare in città e navigare in internet. Per altre esigenze ogni 50 metri in città c'è un Locutorio, cioè un posto con cabine telefoniche e computer da poter usare a pagamento. Sono molto comodi ed economici.




Come faccio per il visto?


Per entrare in Argentina devi avere un passaporto valido. Non è necessario fare il visto prima di partire ai turisti europei viene fatto un timbro direttamente al controllo passaporti all'aeroporto di Ezeisa a Buenos Aires. Il visto turistico è valido 90 giorni.




Come si balla in milonga a Buenos Aires?


Che domandona! come si balla a Buenos Aires.... Riflettendo su questa domanda direi che a Buenos Aires, in milonga, si balla in maniera molto piu semplice che in Europa o in altri continenti. Siii????? eh..si.. e come? Pensandoci bene i paramentri per un buon ballo in milonga a Buenos Aires sono 3 e sono simultanei. Il primo è la comodità dell'abbraccio, stretto o meno stretto che sia e la capacità dentro questo abbraccio di un ballo fluido, armonico ed emozionante. Cosa vuol dire: in generale chi va in milonga a Buenos Aires, va alla riceca dell'altro, conosciuto o meglio ancora, sconosciuto. Immaginate la gente di Baires che va nelle stesse milongas, quelle da ciascuno preferite, in maniera regolare tutte le settimane. Hanno il loro tavolo fisso con gli amici e rapporti amichevoli con gli organizzatori e tutti gli altri frequentatori abituali. La milonga è come una casa in cui ogni sera arrivano nuovi ospiti da fuori, da tutto il mondo, ballerini e ballerini pieni di entusiasmo , di voglia di ballare, di condividere. Il pubblico delle milongas di Buenos Aires si rinnova costantemente ed ogni sera è una festa collettiva. I milongueros e le milongueras di Baires si siedono lì bel belli nel loro "salottino"...e aspettano di vedere chi arriva di nuovo stasera. Questo continuo flusso di gente nuova nella milonga fa si che la priorità sia data naturalmente all'incontro con l'altro, al il dialogo silenzioso che si crea nel ballo, allo scambio tra sconosciuti. Il ballo si trasforma in emozione, grazie alla comunicazione tra corpi duttili, ricettivi e accoglienti verso l'altro. Andando a Baires troverete che si balla in maniera molto più semplice, con molti meno passi, ma molto più intensamente. Vi sarà richiesta una grande partecipazione emotiva, una grande presenza con il vostro partner. Probabilmente durante un tango non farete niente di sensazionale eppure vi sembrerà di aver fatto milioni di cose fantastiche. Il secondo paramentro simultaneo al primo è che questo ballo comodo, fluido e armonico nella la coppia, lo sia altrettanto anche con il resto della pista. In che senso? Vi stupirete di non riuscire quasi a ballare il primo brano della della tanda perchè a Buenos Aires nessuno si muove finchè non ci si muove tutti insieme; cioè quando la ronda si è formata, quando l'introduzione del brano è finita e tutti sono in pista. C'è un tempo per entrare in pista, chi balla a Baires lo sa, finito il quale la ronda parte e chi è rimasto fuori aspetta il brano successivo. Vista da fuori la pista da ballo sembra quasi un'onda che avanza , rallenta, si ferma e riparte uniformemente tango dopo tango. Il terzo ed altrettanto fondamentale parametro è la musicalità. Cosa vuol dire? che in Argentina l'andare fuori tempo non è concepito. Per gli argentini la musica di tango è qualcosa che fa parte della loro vita da sempre, se non l' hanno sempre ballata, l'hanno comunque ascoltata fin da piccoli, oppure suonata o cantata. Quindi per loro la base ritmica del tango o quella melodica è innata e ballare con qualcuno che va fuori tempo o fuori frase è tanto innaturale quanto invece è naturale giocare con la musica e con il partner. Di fatto quidi si potrebbe riassumere che il tango in milonga a Buenos Aires si balla in forma emotiva con il partner, armonica con le altre coppie in pista e interpretativa dal punto di vista musicale. Tango= Io e te + la musica + gli altri. Tutto questo vi potrà sembrare difficile o vi potrà spaventare... invece è quanto di più naturale ci sia per gli argentini che ballano; ed è talmente spontaneo, talmente basilare, che la serenità su questi parametri è totale e contagiosa. Voglio dire che non appena metterette piede in milonga a Buenos Aires anche a voi tutto questo sembrerà naturle ed importantissimo. Vi scorderete i passi, le figure, le lezioni di tecnica e sarete trascinati in maniera naturale verso un ballo sempice, musicale, coinvolgente ed emozionante. E allora quelle super coppie che vedo in pista che fanno di tutto? Quando sarete a Baires vi renderete conto subito che quelle super coppie - e ce ne sono tante tante - che fanno di tutto, lo fanno nel completo rispetto di questi parametri. Vi sarà immediatamente chiaro che dietro queste super coppie ci sono anni di duro lavoro quotidiano fino a raggiugere un livello tecnico spendibile e godibile in milonga tra loro o con altri dello stesso livello. Vi renderete conto che tutto quello che di complesso fanno sembra assolutamente naturale e li vedrete ridere, sorridere, emozionarsi mentre si muovono, perchè di fatto non stanno eseguendo passi, ma stanno giocando e dialogando; stanno ballando. Visto e capito questo, ognuno di voi probabilmente vorrà fare solo quello che sa fare in maniera fluida, spendibile e godibile per voi e per il vostro partner. Vi importerà poco di fare grandi cose, ma vi importerà molto di fare bene con l'altro. Vi rasserenerete e vi sentirete accettati e degni con quel che sapete. Saprete allora chi guardare, con chi ballare e come divertirvi al massimo delle vostre possibilità, ma senza sforzi. Vi renderete conto che c'è tanto per voi per ballare e divertirvi come ce n'è per le super coppie. Vi renderete conto che potrete imparare tantissimo guardando o andando a scuola anche tutto il giorno e che la scuola e la milonga sono due cose completamente diverse da vivevere in diversi momenti e luoghi. Insomma a Baires si balla bene e si balla tutti, di qualunque livello, sesso, stile ed età, basta mettersi nell'ottica giusta, per questo ci sono io, per aiutarvi ed indirizzarvi. Poi...le milongas durano di media 8 ore... quindi ce n'è di tempo per ballare!





This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now